giovedì 30 ottobre 2014

Comune di Alassio: La Dott.ssa Rosangela Scola è andata in pensione. Una persona, per le sue qualità, capace di farsi apprezzare da maggioranza e opposizione.

Da "facebook.com" del 30 ottobre 2014



Oggi in pensione la storica funzionaria di anagrafe, ufficio Turismo e segreteria del Sindaco Dott.ssa Rosangela Scola...sicuramente la più efficiente, disponibile e preparata tra i miei collaboratori quando ero Sindaco di Alassio...con il mio affetto a Te Rosangela...

Marco Melgrati
**********

Sicuramente la più efficiente, disponibile e preparata tra i funzionari del Comune di Alassio quando ero Consigliere di opposizione con Marco Melgrati Sindaco.

Gian Luigi Canavese

Comunque mai dire mai!

Peggiore dell'amministrazione Avogadro è quasi impossibile, comunque mai dire mai!

In compenso con Avogadro erano stati eletti alcuni consiglieri che furono capaci di dimostrare senso di responsabilità fino a dare le dimissioni dal Consiglio Comunale riconoscendo, dopo vari tentativi, l'impossibilità di andare avanti con un "condottiero" inaffidabile.

Cosa che non furono capaci di dimostrare i Pd bersaniani di allora e Pd renzini di oggi.

Tra i consiglieri eletti con Canepa non vediamo personaggi in grado di anteporre l' interesse generale al proprio interesse particolare, non fosse altro per l'ambizione di una sedia in Consiglio Comunale o, figuratevi, una delega del sindaco.

Comunque mai dire mai!

Traballa la maggioranza di Alassio, Rocco Invernizzi lascia il bilancio.

Da "ivg.it" del 30 ottobre 2014
Rinuncia all’incarico su bilancio e società partecipate, almeno questa l’intenzione di Rocco Invernizzi, consigliere comunale di maggioranza, che ha presentato al sindaco Enzo Canepa la comunicazione di rinuncia alla delega che gli era stata assegnata. Invernizzi, salvo colpi di scena, resterà comunque nelle fila del gruppo consiliare che sostiene l’attuale amministrazione, nel ruolo di presidente del Consiglio comunale. Proprio sulla doppia funzione è nato il problema politico, con Invernizzi che ha chiesto un ruolo di assessore rinunciando alla presidenza del parlamentino alassino, una soluzione che, invece, non è stata “approvata” dal sindaco e dalla maggioranza.
Per il sindaco di Alassio Enzo Canepa nessun caso politico: “Ringrazio Invernizzi per il lavoro svolto, in particolare per la composizione del bilancio in un momento così complesso per la finanza locale. Mi ha informato della sua decisione e ne ho preso atto. Nei prossimi giorni vedremo assieme alla maggioranza di riassegnare la delega”.
Sul caso Invernizzi è arrivato il commento della minoranza: “L’ennesimo esempio dell’implosione di questa maggioranza e di questa amministrazione incapace di risolvere i problemi. Il sindaco, a questo punto, non può far finta di nulla…L’opposizione non è disponibile a sopportare questa situazione di continui contrasti che frenano l’azione del Comune” afferma Angelo Galtieri.

Da "rsvn.it" del 30 ottobre 2014


Approvazione del Bilancio entro il 30/11 o si rischia il commissariamento

La maggioranza in Comune ad Alassio traballa. Rocco Invernizzi si è dimesso da consigliere delegato alle finanze per aperto contrasto con la politica di chi amministra la città La situazione sembra essere compromessa.

Si avvicinano altre scadenze più gravose per il Comune della Baia del Sole: l'approvazione del bilancio entro il 30 novembre. Il patto di stabilità rischia di essere sforato. Mancano le password in mano alla dirigente Gandino. Se il bilancio non venisse approvato entro quella data è quasi certo lo scioglimento del consiglio comunale alassino. Con Invernizzi "fuori gioco" il sindaco potrebbe ora decidere di delegare al bilancio Patrizia Nattero per evitare il naufragio politico della maggioranza e quindi l'arrivo di un commissario dalla Prefettura di Savona.

Ma da tempo negli uffici del Municipio si vive un clima ad alta tensione anche per la riorganizzazione del personale che secondo alcuni sta avvenendo senza alcun confronto in maggioranza e con i sindacati. C'è anche malcontento tra i dipendenti che peraltro non percepiscono il premio di produttività dal 2012 creando anche difficoltà economiche ad alcuni dipendenti. 

La Redazione Radio Savona Sound News Rsvn.it

martedì 28 ottobre 2014

Il Sindaco di Alassio Enzo Canepa: "Bilancio positivo per i primi incontri con la cittadinanza".

Comune di Alassio

COMUNICATO STAMPA

Bilancio positivo per i primi incontri con la cittadinanza

Alassio, 28/10/2014

Giunti alla conclusione degli incontri con la cittadinanza programmati dall’amministrazione comunale sul territorio della Città di Alassio, il bilancio a consuntivo risulta essere assolutamente positivo, sia in termini di partecipazione popolare che di interesse per gli argomenti trattati.

Molti gli spunti emersi dalle riunioni e la popolazione si è fatta portatrice di utili suggerimenti, fornendo un contributo essenziale agli amministratori per poter proseguire in maniera proficua il proprio lavoro.

Profondamente soddisfatto, il Sindaco di Alassio Enzo Canepa dichiara: “Il successo degli incontri con la cittadinanza è per noi sicuramente uno stimolo a proseguire con determinazione e impegno nell’amministrazione della Città. 

Il confronto con la popolazione è una risorsa indispensabile per il nostro operato ed uno strumento efficace per poter raccogliere idee, oltre che riscontri sul nostro operato. I consigli e le proposte forniti dalla cittadinanza saranno sicuramente materia di sviluppo e discussione nella seconda serie di appuntamenti che intendiamo proporre a calendario e questa volta in maniera più settoriale e specifica in modo da arrivare a elaborare dei piani operativi dettagliati e precisi.

Un ringraziamento sentito a tutti gli alassini che hanno partecipato con atteggiamento costruttivo e spirito propositivo a questa prima serie di appuntamenti.”

Piazza Paccini ad Alassio, nuova location per il Luna Park di Natale.

Da "IL SECOLO XIX" del 28 ottobre 2014


I sindaci di quella che era la Comunità Montana Ingauna si riuniscono in difesa dell'Ospedale e del pronto soccorso di Albenga.

Da "IL SECOLO XIX" del 28 ottobre 2014