IL DIARIO ALASSINO

sabato 22 luglio 2017

E' sconfortante! Penso al panorama politico alassino, che poi è il panorama italiano (di Soda Caustica)

E' sconfortante! Penso al panorama politico alassino, che poi è il panorama italiano.
Uomini di caratura all'orizzonte? 

Solo politici di “professione” (ci sono personaggi che da 24 anni siedono in maggioranza) e clientela (non per niente vanno per la maggiore certe deleghe come cultura, volontariato, assistenza, sport, ecc.), altri che a questo mirano, con alte percentuali di auto candidati sindaco, ma privi di almeno una qualità importante, il senso della misura. 
No, non va bene neanche dopo aver provato Avogadro e Canepa. 
Ambiziosi? Si, una giusta dose di ambizione è positiva, ma appunto, una giusta dose, non una smisurata ambizione. 
Pochi cittadini prestati alla politica come servizio, troppi che vogliono in qualche modo servirsi della politica. 
Si auspica un impegno maggiore dei cittadini nell'amministrazione della cosa pubblica, in particolare dei giovani che sono assenti, ma non solo candidati sindaco, assessori, presidenti di società, ecc.. Per favore! E' l'Italia della televisione commerciale, della mediocrità dell'apparire, è il tempo che ci tocca di vivere. Ahinoi! 

Questo, dopo 24 anni, è il risultato della riforma del 1993 per i comuni come il nostro (fino a 15.000 abitanti). Se questo è quello che ci tocca per la stabilità amministrativa, allora dico che si stava meglio quando si stava peggio. 

Soda Caustica


Il sindaco di Alassio Enzo Canepa

venerdì 21 luglio 2017

Alassini che eccellono nel ballo!


Gli atleti alassini Daniela Billeci e Fabio Sartore 
conquistano il titolo di Campioni Italiani 2017 Fids 
nella disciplina di ballo Liscio Unificato classe A .

La regione Liguria ancora sul podio insieme a Veneto e Lombardia
 ma è la città di Alassio a possedere due atleti d'eccellenza nel ballo.

giovedì 20 luglio 2017

Convocato il Consiglio Comunale di Alassio per venerdì 28 luglio 2017, ore 9



Tra "red carpet" e cene in bianco, porzioni di sanità pubblica ai privati, la collina sfregiata dalla speculazione edilizia, la Liguria vista dal centrodestra



C'è chi cerca di costruire un'alternativa per Alassio (di Aldo De Michelis)

C'è chi commenta in forma rigorosamente anonima
C'è chi lancia proclami ed idee e si defila senza ragione
C'è chi aspetta non si sa' bene cosa

Poi ci sono quelli che coerentemente a quanto contenuto nello statuto vanno avanti e cercano di costruire una alternativa per Alassio. 

Ecco noi siamo orgogliosi di fare parte di questa parte di alassini. Perché anche noi siamo arrivati a quella fase della vita in cui di codardi, posapiano e opportunisti facciamo volentieri a meno. 

Alassio x Noi ha dimostrato di esistere, di avere idee e di sapersi organizzare. 

A breve comunicheremo data e luogo di Assemblea dove discuteremo diversi argomenti. Uno tra tutti "ambiente" con una soluzione che verrà illustrata nei dettagli. 

Per la lista dovrete attendere con pazienza il 14 ottobre, termine ultimo per presentare le candidature in questo gruppo. 

Buona vita a tutti. Massi', anche agli impavidi anonimi!

Aldo De Michelis